Un altro anno si chiude (il 10°) ed è tempo di analizzare i risultati delle operazioni che pubblichiamo (e rendicontiamo tutti i mesi) degli Short Strangle con Opzioni Weekly e Monthly e Difesa Meccanica sul Future sottostante.

Dopo 10 anni, questa operatività è diventata uno dei "marchi di fabbrica" di QTLab: si tratta di Vendita Sistematica di Opzioni su scadenze Weekly o Monthly dove impieghiamo il contratto Future sottostante a queste Opzioni, per Controllare il Rischio.

Non si tratta, quindi, di "Vendita di Opzioni nude", ma di protocolli che controllano la Gamma Negatività di strategie Short Strangle, direttamente dove si "scarica" il Gamma, ovvero sul Delta del sottostante, inserendo ordini sul Future a difesa di queste opzioni.

Ogni settimana (oppure ogni mese, se usiamo la scadenza mensile) vendiamo Opzioni ad una certa distanza dal prezzo del sottostante e le portiamo fino a scadenza, inserendo subito degli ordini sul Future sottostante per difendere queste Opzioni qualora gli strike venissero "minacciati".

Si tratta di un'operatività MECCANICA al 100% (quindi REPLICABILE), che richiede di negoziare opzioni (e inserire gli ordini di copertura sul future) soltanto una volta alla settimana, nel tardo pomeriggio del Venerdì.

Se non sai ancora di che si tratta, puoi leggere qualcuno di questi articoli...

Come Controllare la Gamma Negatività nel Trading con le Opzioni

Usare (male) la Statistica nel Trading, può nuocere gravemente alla salute...

Controllo del Rischio nella Vendita di Opzioni: Dynamic Hedging o Difesa Meccanica?

Iniziamo dall'anno che si è appena concluso, il 2020. Questo è il risultato aggregato delle 34 strategie Short Strangle con Difesa Meccanica che lavorano su Opzioni Monthly e Weekly.

STRANGLE WEEKLY + MONTHLY NEL SOLO 2020

Tutti i risultati pubblicati includono già le commissioni e lo slippage rilevato sul Future (Interactive Brokers), ma per misurare il rendimento il termini percentuali, è necessario partire dal MARGINE che ognuna di queste strategie richiede (ti ricordo che siamo a mercato il 100% del tempo).

Gli exchange variano i requisiti di Marginazione ormai con una certa frequenza, quindi non è semplice effettuare questo calcolo se, ad esempio, il Margine per una strategia come questa a Gennaio è di 8.000 usd, poi a Marzo sale a 12.000 usd, poi a Giugno scende a 7.000 usd, e così via...

Dalle rilevazioni che abbiamo effettuato nel 2020, seguire un Portafoglio con queste 34 Strategie avrebbe richiesto un margine di 115.000 usd per il comparto Weekly e 88.000 usd per quello Monthly (ma da un broker all'altro ci potrebbero essere delle richieste di marginazione differenti da quelle dell'exchange).

Se sulle Monthly si ha tutto il tempo per spostarci dalla strategia in scadenza alla nuova, sulle Weekly invece i requisiti di marginazione fra la strategia in scadenza e quella nuova da inserire, nella giornata di venerdì si sovrappongono. Abbiamo considerato quindi una Marginazione doppia per il comparto weekly, che viene effettivamente occupata nella giornata del venerdì, ma che si scarica (e torna ad essere liquidità disponibile, anche per far fronte a drawdown e stop loss sui futures) per il resto della settimana.

Esistono diversi accorgimenti che possiamo adottare per contenere (e ridurre) questi requisiti di Marginazione (ed arrivare alla misurazione di un rendimento in termi i percentuali più alto), ma preferiamo ragionare su questi numeri, che sono poi quelli con cui ci confrontiamo nella realtà (dato che queste strategie sono utilizzate da alcuni istituzionali e a loro, in primis, dobbiamo rendere conto con una certa precisione, di come stanno andando).

Qui puoi dare un'occhiata a quello che avevamo in portafoglio sabato scorso (ho messo in evidenza il Margine occupato in relazione a quanto c'è su questo conto, dato che è il prossimo argomento che andremo ad approfondire fra poco).


Nel 2020 le strategie con le Opzioni Weekly hanno realizzato 110.000 usd su una Marginazione di 115.000 usd che però abbiamo raddoppiato, quindi salendo a 230.000 usd arriviamo a un rendimento del 48%.

Le strategie con le Opzioni Monthly hanno realizzato 45.000 usd su una marginazione occupata di 88.000 usd, quindi un rendimento del 51%.

Il 2020 è stata un'ottima annata, ma se anche andiamo indietro di 4 anni, il risultato resta strepitoso (perchè realizzato con requisiti di Marginazione più bassi di quelli del 2020). Se si pensa che qui dentro ci sono annate come il 2018 o il 2019 (che sono state tutt'altro che semplici per un trader sistematico), la regolarità esibita da questo portafoglio è qualcosa che non ritroviamo in nessun'altra operatività...

STRANGLE WEEKLY + MONTHLY DAL 2017 (ULTIMI 4 ANNI)

Ma possiamo anche andare indietro fino al 2011, da quando abbiamo iniziato a pubblicare queste operazioni nel servizio Segnali e abbiamo iniziato a dare conto dei risultati, tutti i mesi. Inizialmente si tratta di poche strategie che impiegavano opzioni settimanali, poi se ne sono aggiunte altre dopo i primi mesi, e da gennaio 2013 anche le strategie con le opzioni monthly... e questo è il track record che possiamo esibire oggi per i 10 anni di risultati di questa operatività (...hai capito che non si tratta di un backtest, ma di risultati di operazioni rendicontate mese dopo mese? 😉)

STRANGLE WEEKLY + MONTHLY DAL 2011

Possiamo analizzare separatamente come sono andate le sole strategie Short Strangle con Opzioni Weekly e difesa Meccanica sul Future:

STRANGLE WEEKLY DAL 2011

...oppure delle sole strategie Short Strangle con Opzioni Monthly e difesa Meccanica sul Future:

STRANGLE MONTHLY DAL 2013

Ma non ci limitiamo a pubblicare queste operazioni nel servizio Segnali: è dal 2010 che spieghiamo questi 4 protocolli nel corso Opzioni+Futures: Short Strangle con Difesa Meccanica.

Da questi 4 protocolli, abbiamo costruito tutte le 34 strategie Weekly e Monthly che pubblichiamo e tracciamo nel sevizio Segnali, mentre nel corso vediamo come declinarle su 7 strategie con le Opzioni Weekly.

Vediamo allora come sono andate queste 7 strategie, da quando sono state presentate per la prima volta in una delle edizioni di questo corso che replichiamo dal 2010 (siamo passati da un paio di strategie nelle prime edizioni del corso, alle 7 che sono presenti ormai dal 2019, ma qui sotto troverai tracciato SOLTANTO i risultati SUCCESSIVI alla loro presentazione in questo corso - puoi vederlo anche esaminando le equity colorate delle singole strategie qui sotto: vedrai che a parte le prime due, le altre si aggiungono al risultato soltanto in momenti successivi)

LE STRATEGIE (WEEKLY) DEL CORSO DAL 2011

Se ci concentriamo solo sugli ultimi 4 anni (invece che sugli ultimi 10 anni), l'equity line di questo Portafoglio, che è fatto soltanto da 7 strategie (e non dalle 34 che abbiamo analizzato nella prima parte dell'articolo), resta comunque molto regolare.

LE STRATEGIE (WEEKLY) DEL CORSO DAL 2017 (ULTIMI 4 ANNI)

Ed ecco com'è andata nel solo 2020...

LE STRATEGIE (WEEKLY) DEL CORSO NEL 2020

La Marginazione occupata da queste 7 strategie è stata di 42.000 usd, ma per le stesse assunzioni fatte nella prima parte dell'articolo, andiamo a raddoppiarla per far fronte, nella giornata del venerdì, alla marginazione ancora impegnata nelle vecchie strutture e quella richiesta per aprire le nuove (anche se alcuni broker scaricano il margine in tempo reale, riducendo questo requisito, ma Interactive Brokers non è fra questi).

Il risultato questa volta è stato di 50.000 usd su una Marginazione di 42.000 x 2 = 84.000 usd, che porta ad un rendimento del 59% per queste 7 strategie che ti mettiamo a disposizione in questo corso.

L'assunzione conservativa sul Margine, è corretta anche alla luce che ogni operatività soffrirà dei drawdown, e serve liquidità sul conto per potervi far fronte (nell'esempi qui sopra, ad esempio, vediamo che il MaxDrawdown nel 2020 è stato di 8.000 usd, quindi circa un 10% dell'account): questa assunzione di raddoppiare il margine, porta ad un impiego della liquidità infrasettimanale che raramente va oltre il 60%.

Esistono inoltre degli accorgimenti (spiegati in una delle dispense del corso) per tenere sotto controllo la Marginazione occupata, riducendo i requisiti di Margine (ad iniziare dal riacquisto delle opzioni vendute, quando non valgono più nulla,ma bloccano comunque margine)... ma lasciamo al lettore l'esercizio di ricalcolare il Rendimento in % in base al capitale che ritiene più corretto allocare (se meno di quello indicato con queste assunzioni, o se di più, perchè non si preferisci adottare un diverso calcolo del capitale necessario per seguire un'operatività).

In questa immagine ho preso i risultati contabilizzati ogni settimana, negli ultimi sette mesi, per queste 7 strategie (sul software Skeleton), per mostrarti il risultato che si ottiene su questo Portafoglio in termini di regolarità, affiancandole (è riportato nella prima colonna dopo la data, con l'etichetta "PF").

Scorrendo con lo sguardo a destra, vedrai i risultati di ognuna di queste 7 strategie, realizzato in ogni settimana a partire da Giugno 2020 fino alla fine dell'anno, ed in fondo alla tabella, ho riportato il risultato settimanale ottenuto sul Portafoglio delle 34 Strategie che inviamo nei Segnali (non l'ho fatto per confrontare i risultati settimanali riportati su ogni riga, che naturalmente sono diversi, ma per mostrarti come sia possibile ottenere un risultato ancora più regolare, affiancando qualche altra strategia: è per questa ragione che è nato questo servizio segnali).

Nel grafico che mostra l'equity di Portafoglio dal 2011 puoi esaminare cosa è successo anche nelle annate precedenti, ma proviamo a ripetere l'analisi andando indietro fino al Gennaio 2019 (gli ultimi 2 anni), quando ritroviamo in Portafoglio tutte e 7 queste strategie e possiamo tenere la stessa assunzione sulla Marginazione occupata.

Perchè quel cambio di pendenza ad inizio del 2019 sui grafici che ho postato qui sopra, è normale: in portafoglio c'erano meno strategie, quindi il risultato, in dollari, è stato inferiore, ma questo a fronte anche di una minore Marginazione occupata (il Rendimento % del capitale investito, quindi, non è cambiato granché).

Nel 2019, con le ultime due strategie Short Strangle con Difesa Meccanica introdotte nel corso, siamo arrivati a 7 strategie, e possiamo calcolare il rendimento % su un periodo di 2 anni, assumendo di stare impiegando lo stesso Margine (che è un'ipotesi molto conservativa, dato che nell'ultimo anno, i broker stanno chiedono più margine che nel 2019).

Questa è l'equity di Portafoglio delle 7 strategie del corso Opzioni+Futures dal 2019.

LE STRATEGIE (WEEKLY) DEL CORSO DAL 2019

E nella tabella qui sotto, puoi recuperare il profitto realizzato in questi 2 anni (è la prima voce a sinistra nella tabella): 101.153 usd.

Anche mantenendo la stessa assunzione di un margine occupato di 82.000 usd, vediamo come il rendimento sia rimasto sostanzialmente lo stesso da un anno all'altro (...torniamo a quel 50% all'anno su ciascuno degli ultimi 2 anni)

LE STRATEGIE (WEEKLY) DEL CORSO DAL 2019


...E se non ho 82.000 usd? 🤔

Questi portafogli impiegano i contratti di Opzioni e i contratti Futures Tradizionali: quando parliamo di Indici, ad esempio, stiamo usando i contratti e-Mini su S&P500 e Nasdaq.

Nel 2020 il CME group ha lanciato le Opzioni sui contratti MICRO e-Mini, che ci danno la possibilità di FRAZIONARE a 1/10 queste esposizioni sugli Indici S&P500 e Nasdaq 100.

Ma cosa significa, in termini di riduzione della Marginazione necessaria per seguire questo Portafoglio? Facciamo il calcolo...

La Marginazione richiesta sul Mini S&P500 è di 11.000 usd ma abbiamo detto che la moltiplichiamo per 2 (per far fronte ai requisiti del venerdì), quindi 22.000 usd.

La Marginazione richiesta sul Nasdaq 100 è di 12.500 usd, quindi moltiplicando per 2, saliamo a 25.000 usd.

Solo queste due strategie sono responsabili di un'occupazione di 47.000 usd: i restanti 35.000 usd (per arrivate agli 82.000 usd indicati sopra) sono occupati da tutte le altre 5 strategie.

Le due strategie sugli Indici sono le più ingombranti ma anche fra quelle più redditizie!

Impiegare i contratti MICRO su questi due indici, porterebbe a ridurre i requisiti di Marginazione a 35.000 + 47.000/10 = 39.700 usd.

Approfittiamone per BILANCIARE meglio questo Portafoglio, e di contratti Micro sugli Indici andiamo ad utilizzare 2 contratti invece di 1: la Marginazione (già raddoppiata per le assunzioni motivate all'inizio dell'articolo) salirebbe ora a 44.400 usd.

Ora siamo pronti a calcolare il rendimento di questo Portafoglio, dove abbiamo ridotto i requisiti di capitale necessari a circa la metà rispetto a prima. Iniziamo dall'Equity Line, per passare alla tabella con le metriche...

LE STRATEGIE (WEEKLY) DEL CORSO DAL 2019 - USANDO I MICRO FUTURES SU S&P500 E NASDAQ

LE STRATEGIE (WEEKLY) DEL CORSO DAL 2019 - USANDO I MICRO FUTURES SU S&P500 E NASDAQ

Il risultato ottenuto su questi 2 anni scende a 40.000 usd, ma questa volta è stato ottenuto con un impegno di capitale in Marginazione di 44.400 usd, arrivando ad un rendimento annuale del 45%... non male, vero?

Non è necessario iniziare seguendo tutte e 7 queste strategie: seguendo soltanto le 4 più "leggere", arrivereste ad un impiego in marginazione di poco più di 20.000 usd, ma è chiaro che esiste una soglia minima sotto a cui le Opzioni sui Futures sono inavvicinabili.

Se vuoi imparare questa operatività, nel corso Opzioni+Futures: Short Strangle con Difesa Meccanica ti spieghiamo i 4 protocolli su cui si basano tutte queste strutture e ti mettiamo nelle condizioni di poter seguire queste 7 strategie in COMPLETA AUTONOMIA.

Questo corso viene replicato 3 volte all'anno, e ogni volta puoi seguirlo in aula oppure collegato a distanza (la RIFREQUENZA è gratuita), ma puoi iniziare subito dalle REGISTRAZIONI elle precedenti edizioni e delle Live Session che abbiamo organizzato (anche a mercati aperti), dai tutorial sulle piattaforme, dalle Coaching Class dopo corso, interagendo con noi in 2 Forum: il primo dedicato alla didattica (dove puoi fare domande sui contenuti del corso) e il secondo dedicato all'operatività.

E iscrivendoti oggi al corso, oltre ad una riduzione 🔥 sulla quota di partecipazione, hai anche accesso per 3 mesi a tutte le operazioni delle 34 strategie dei Segnali, così puoi vedere su quanti mercati abbiamo esteso questi 4 protocolli, e magari affiancare a queste 7 strategie del corso, anche qualche altra struttura.

Per imparare questa operatività NON ci sono "scorciatoie": si passa dal corso Opzioni+Futures, perchè inviamo le nostre operazioni SOLO a chi conosce perfettamente questi protocolli, come sono calcolati e come gestire ogni situazione che dovesse presentarsi nell'operatività Live.

È tutto Meccanico, ma questo non significa che "c'è una macchinetta che fa tutto lei mentre tu sei sulla spiaggia a grattarti"... questa idea (sbagliata) del Trading Meccanico è quella che ti prospettano due categorie di cialtroni:

1) chi deve venderti qualche servizio e deve dirti ciò che vorresti sentirti dire: che è facile, che è tutto automatico, che lo possono fare tutti, che la macchinetta fa tutto lei... queste persone hanno facile presa su chi è disposto a credere a queste cose, su chi è sempre alla ricerca della scorciatoia, della strada più veloce per fare soldi

2) chi non ha un metodo e fa trading "un tanto al braccio", e deve raccontarti che non esiste un metodo, che non è possibile "imbrigliare" il trading dentro a delle regole, che il mercato cambia continuamente, che la psicologia è responsabile del 90% del risultato... sembra che un metodo noi l'abbiamo trovato, ma forse siamo stati solo fortunati, e questi 10 anni non vogliono dire nulla...🙂

Se hai appena iniziato a fare trading e ti piacerebbe poter operare sulle Opzioni con un conto da poche migliaia di dollari (e rischi contenuti in poche centinaia di dollari) lo strumento più corretto, allora, sono le Opzioni su AZIONI, seguendo strategie come quelle che trovate nei corsi The Options Edge 1 oppure The Options Edge 2 (...dai un'occhiata anche ai programmi di questi corsi)

Buon trading!