La scelta dei PESI da attribuire ai Trading System in Portafoglio è uno dei passaggi fondamentali, e anche uno di quelli dove si commettono gli errori più grossolani.

Negli articoli che pubblico periodicamente, dove ti mostro come stanno andando le strategie che mettiamo a disposizione nei corsi Trading Automatico e Intraday Trading Systems del percorso TRADING SYSTEM ACADEMY, utilizzo 1 contratto Future su ogni strategia, ma come ho più volte osservato, si tratta di un artifizio utile solo a darvi conto di come stanno andando questi sistemi, tracciando quello che è successo dal momento che abbiamo iniziato a condividerli in questi corsi (alcuni, già dal 2013).

Credo di non dover argomentare sul perchè abbia poco senso pesare a 1 contratto una strategia su Gold Future e una su Euro Future, o pesare a 1 contratto un trading system che sta in posizione poche ore (e fa 150 operazioni all'anno) allo stesso modo di un altro trading system che resta in posizione alcuni giorni, e fa 40 operazioni all'anno.

...ma allora, come andrebbero pesate le strategie in Portafoglio? 🤔

Sono argomenti che affrontiamo in maniera dettagliata nel corso Portafogli di Trading Systems, ma voglio condividere con te alcune considerazioni che (spero) troverai utili.

Il primo problema che dobbiamo superare è legato ai requisiti di capitale che si rendono necessari per effettuare queste scelte di pesatura: la scelta che fanno tutti quelli che lavorano con account piccoli, è pesare tutto a 1 contratto, perchè se ne metto 2 o 3 poi devo lasciare fuori un'altra strategia... ritrovandoti però con un "elefante" in casa (=la strategia sul sottostante più ingombrante) che appena inizia a prendere qualche stop, vanifica tutto il lavoro delle altre strategie.

Oggi su molti Futures esistono i contratti MINI e MICRO, che ci permettono di frazionare le esposizioni dei contratti Future tradizionali, recuperando maggior precisione e consentendoci di definire dei pesi adeguati per ogni strategia. Non ci sono per tutti i mercati, quindi qualche "compromesso" se vuoi seguire uno specifico trading system dovrai accettarlo, ma diventerà l'eccezione e non la regola.

Ma diciamo che ti ho convinto ad abbandonare la politica del "metto 1 contratto su tutto e attacco strategie finché ce ne stanno": ora come scegli questi PESI?

Molti osservando le equity line di ogni strategia e agiscono sul numeri dei contratti per cercare di farle arrivare tutte nello stesso punto: questo è un ERRORE (...che commettano in tanti: anche tutti questi nuovi "esperti" a cui vi affidate perché sono simpatici, fanno video divertenti, passando sopra al fatto che fino a ieri lavoravano in cassa in un supermercato, e questo dovrebbe averli qualificati a insegnarvi come si fa trading, no? 🙂)

I Pesi NON devono essere attribuiti guardando al PROFITTO realizzato da ogni strategia, ma dal RISCHIO che ho registrato da ciascuno, sulla porzione Out Of Sample (o se già disponibile, di Real Money). Non è un caso che nel pannello di Portfolio Builder, dove siamo chiamati a definire i pesi di ogni trading system, ci sia 1 sola colonna che registra il PROFIT e 5 colonne con delle METRICHE che fanno riferimento al RISCHIO di ognuna:

  1. Max DrawDown
  2. Worst Trade
  3. Worst Day
  4. Worst Month
  5. Average Loosing Month

...curioso vero? 🙂

Qualche compromesso dobliamo accettarlo, e per questa ragione mantengo in Portafoglio la strategia sul T-Bond (US) e quella su Gasoline (RB), nonostante osservi metriche di rischio più impegnative delle altre strategie, dove posso scendere sotto a 1 contratto usando i Mini (come sul Crude Oil) o i Micro (come sulle Currency, su Oro, sugli Indici).

Per effettuare questa analisi ho escluso l'unica strategia di questo portafoglio che lavora sul Forex e quelle che lavorano su una strategia mean reverting su ETF azionari: il risultato non cambia granchè, ma dato che ci stiamo concentrando sui Futures, ho preferito concentrarmi su questo paniere di trading System.

Il risultato di ogni strategia è già stato caricato dei COSTI di TRANSAZIONE che ho usato in tutte le analisi pubblicate nei precedenti articoli (quindi parliamo di curve NETTE e non lorde, e di cui ho sempre e SOLO considerato ciò che è successo DOPO la loro presentazione in una delle edizioni dei corsi del percorsi Trading System Academy - quindi nessuna equity IN SAMPLE, nessun average trade di 15 $ o altre "leggerezze" che ogni tanti si vedono in giro).

Qui sopra, nel riquadro giallo, i pesi a cui sono arrivato... che hanno portato a questo risultato che trovate qui sotto.

Il giudizio di ognuno è soggettivo: a me sembra un ottimo risultato, se considerate che parliamo SOLO di ciò che hanno fatto queste Strategie DOPO che sono state rilasciate nei corsi, al NETTO dei costi di transazione e senza averne staccata nessuna - nessun Selection Bias, quindi (anche se qualcuna avrebbe dovuto essere messa in panchina perchè ha fatto dei danni... ma di questo parleremo fra poco).

Qualcuno potrebbe invece osservare che "fa su e giù", che è "frastagliata", perchè ha ancora negli occhi l'incredibile Portafoglio di uno di questi "esperti"🤦‍♂️, ottenuto aggregando equity IN SAMPLE, prendendo quelle (poche) strategie che hanno continuato a funzionare (con un Selection Bias grande come una casa), fra le tante che nel frattempo sono morte. Quel risultato è così "incredibile" che non ci crede nemmeno lui, e non dovresti crederci neppure tu...

La realtà è questa qua.

In quel Portafoglio ci sono strategie che ho presentato nelle prime edizioni di Trading Automatico del 2013, accanto alle strategie di IntraDay Trading Systems che ho presentato prima nel Trading Camp di Luglio 2018 e poi nella prima edizione di questo corso nei mesi successivi: si vede a occhio nudo come cambi l'equity nera (il Portafoglio) a metà del 2018, con l'innesto di questo gruppo di Trading System.

Ecco perchè nell'analisi che segue, ho considerato solo ciò che è successo dalla metà del 2018, da quando in questo Portafoglio sono presenti tutte queste strategie. Ecco qua la porzione finale, dal Giugno 2018 ad oggi...

Ed ecco il numero di strategie in Posizione contemporaneamente e il Margine occupato: saremmo riusciti quasi sempre a restare sotto i 40.000 $ di occupazione di margine, pur avendo attribuito dei PESI alle strategie diversi da 1.

L'equity di questo Portafoglio è stata costruita unendo le strategie che metto a disposizione in 2 corsi: proviamo ad analizzare separatamente, e iniziamo da quelle di INTRADAY TRADING SYSTEMS...

Questo invece è il portafoglio ottenuto unendo soltanto le equity delle strategie del corso TRADING AUTOMATICO (qui ho recuperato anche la strategia sul forex e quella su azionario che prima avevo escluso, dato che qui la finalità è mostrati come sta andando questo paniere di trading system).

E se ora vado a metterle entrambe sullo stesso grafico, che cosa noti?

Ogni linea verticale identifica un semestre: guarda come talvolta capiti che un semestre difficile per le strategie di Trading Automatico, risulti essere un semestre più semplice per quelle di IntraDay Tradign Systems (e viceversa). É stato così per il 2° semestre del 2018, e per il 1° del 2019, poi per il 1° del 2020.

In un portafoglio questa è una dinamica interessante, se sai coglierne la ragione di fondo (e se puoi escluderne la casualità - ma di questo parliamo nel corso sui Portafogli di Trading Systems).

Ora che abbiamo fatto qualche ragionamento sulla COSTRUZIONE di questo Portafoglio, proviamo a ragionare su COME GESTIRLO, e la prima cosa che potremmo fare è testare una qualche logica di ROTAZIONE delle strategie in Portafoglio, così da lasciare attive solo una parte.

Questo è il risultato ottenuto, lasciando attive (con una rotazione mensile) le migliori 12 strategie per Profit Factor calcolato sull'ultimo trimestre.

E questo il numero di posizione aperte contemporaneamente e i requisiti di marginazione che si riducono sensibilmente.

Oppure avrei potuto selezionare ogni mese, le 12 strategie meno correlate fra loro, ottenendo questo risultato:

Sono numerosi i CRITERI che puoi impiegare per ruotare le TUE strategie in un Portafoglio: la cosa più importante è che tu sia in grado di TESTARLI, con un'analisi Walk Forward di Portafoglio, come quelle che ci consente di fare Portfolio Builder (che abbiamo utilizzato qui sopra).

Per trattare adeguatamente argomenti così importanti, ti rimando al corso di QTLab: Portafogli di Trading Systems

...quindi credo che tu non me ne voglia, se in un semplice articolo come questo, non posso scendere così in profondità come nelle 2 giornate di formazione di cui si compone questo corso 🤷‍♂️

Tanti pensano che basti avere qualche trading system che ha funzionato in passato per “essere a posto” ma ben presto scopri che non é così...

Se qualcosa ha funzionato in passato NON è detto che continuerà a funzionare in futuro: per questa ragione è necessario effettuare dei test un po’ più sofisticati su quella strategia (Validazione), per scartare ciò che, probabilmente, è stato un buon risultato sul passato grazie ad un uso non corretto delle ottimizzazioni (Overfitting)

Le strategie devono essere sostenibili (Money Management), perché se non vengono dimensionate correttamente il rischio di bruciare il proprio account è concreto.

E al contrario di quello che succede nei backtest, talvolta le strategie, nel mondo reale, smettono di funzionare: per questo è così importante impiegare logiche di Equity Control che ci portino a staccare ciò che non funziona più, ma soprattutto a riattaccare tempestivamente ciò che ha ripreso a funzionare bene.

E per la stessa ragione è importante ragionare in termini di Portafogli di Trading Systems, individuando (e testando) dei criteri che ci indichino quali strategie seguire e quali lasciare “in panchina” fino alla prossima rotazione.

...questo è il “quadro d’insieme”, ed è quello che fa la differenza sul risultato finale.

É questo quadro che cerchiamo di darti nei percorsi di QTLab sul Trading Sistematico (👉che puoi approfondire cliccando qui).

Lo stesso "quadro d'insieme" intorno a cui ruota il percorso più completo e approfondito che potrai mai trovare per diventare un trader sistematico: la Trading System Academy.


Si tratta di 8 giornate di formazione Live, centinaia di ore di Webinar, sessioni Live dopo corso e Coaching Class, tutto il materiale didattico e i tutorial per imparare ad usare le piattaforme più innovative.

...e non si tratta delle “solite cose” che hai già sentito in qualche corso sui Trading System!

Ma non devi credermi sulla parola: sfoglia i programmi delle giornate che compongono questo percorso (ad esempio “Trading Automatico” oppure di “Equity Control e Rotazione delle Strategie in Portafoglio") per capire meglio che cosa intendo…

Una nuova edizione del percorso Trading System Academy è in partenza nelle prossime settimane, con una riduzione del 50% sulla quota di partecipazione (e con la possibilità di ottenere un RIMBORSO di 6.000 $ semplicemente facendo quello che imparerai a fare in questo percorso: ...trading): 👉clicca qui per tutti i dettagli.



A noi piace "metterci la faccia" (e non nasconderci dietro a qualche video corso), e se vuoi vedere come lavoriamo, vieni a seguire IN SALA il kick off meeting sul Trading Automatico che abbiamo organizzato Sabato 6 Novembre a Milano🇮🇹 : c'è qualcosa qualche biglietto disponibile con lo sconto del 🔥70% (e con un biglietto Silver da 27 €, ad esempio, puoi trascorrere una giornata insieme a me per parlare di questi argomenti, e portarti a casa una copia cartacea del mio libro "Trading Meccanico" che ha un prezzo di copertina di 30 €... non scriviamo che è "Gratis", ma se sai fare le addizioni, ci vediamo a Milano 😉)

⚠️Questa giornata NON sarà ripetuta e sono rimasti ormai gli ultimi posti: 👉clicca qui per prenotare il tuo posto in sala!

Buon Trading!