Strategie per INVESTIRE, Controllando il Rischio


La Registrazione del corso del 28 Ottobre 2023 (a Verona)

"Chiunque può costruire da solo il proprio Portafoglio" 🤔

E l'idea che bastasse seguire un Lazy Portfolio, te l'ha fatto credere... giusto?

Ma il 2022 ha scardinato un pò di assunzioni su cui tanti investitori hanno costruito i propri portafogli: una tra tutte, la correlazione negativa tra Azionario e Obbligazionario degli ultimi 20 anni.

Semplificando, con Azionario che scende, Obbligazionario NON sale, ma anzi è sceso, registrando la peggior performance degli ultimi 50 anni.

In tutte le peggiori annate del mercato Azionario (dal 1976), Obbligazionario aveva sempre registrato un saldo positivo ("attenuando" quel risultato negativo su Azionario), ma non nel 2022... proseguendo nella sua discesa anche nel 2023.

E per questa ragione, il 2022 ha registrato una delle peggiori annate di sempre per tanti Lazy Portfolios, tanto da chiedersi se un approccio STATICO alle scelte di Asset Allocation, sia ancora una scelta corretta, o se non sia il caso di ripensare qualcuna di queste scelte.

Questo è quello che è successo ad un Portafoglio 60/40, dove hai allocato un 60% su Azionario e un 40% su Obbligazionario...

Dall'inizio del 2022 sta registrando un -20%, ed esaminando l'andamento di queste due asset nel grafico sotto (la linea gialla e quella azzurra) puoi capire facilmente il perchè: a parte il periodo tra Aprile e Giugno 2023, entrambe sono sempre scese...

In un contesto come questo, alzi la mano 🙋‍♂️ chi non ha messo in dubbio, anche per un momento, le proprie scelte di investimento...

Se guardando questi numeri, stai pensando che "sei stato più bravo", perchè il tuo portafoglio sta soffrendo meno di così voglio metterti subito in guardia: queste analisi che ti ho mostrato, ⚠️sono in Dollari, non in Euro (...e prima che tu me lo chieda, la risposta è SI: c'è differenza).

In appena un paio di anni, Euro si è svalutato del 15% rispetto al Dollaro.

Tralasciando il costo reale (quello che si riflette nella vita di tutti giorni) della svalutazione della nostra moneta, se hai investito su asset denominati in Dollari, sei stato "graziato"... ma ancora per quanto?

Ti sei chiesto cosa accadrebbe se EURUSD tornasse a 1.20 entro uno due anni?

Starai pensando: "impossibile"... ma ti ricordo che era a 1.23 all'inizio del 2021.

Quando vengono meno le (poche) certezze che abbiamo, quando sentiamo non avere più il controllo e che la situazione ci sta sfuggendo di mano, è normale che ti venga voglia di fermarti, di liquidare tutto e metterti cash... ma non puoi. Perchè con un'inflazione in Europa che resta intorno al 6%, oggi non puoi NON investire.

È tempo di cambiare Approccio
alle Scelte di Investimento

Tutto è iniziato 4 anni fa, quando ci siamo chiesti se fosse possibile adottare quello stesso approccio sistematico che impieghiamo ormai per fare trading da più di 10 anni, anche per effettuare scelte di investimento.

È da qui che è nato il libro📚 "Portafogli per l'Investitore" (pubblicato dall'editore Hoepli nel mese di Settembre 2022).

E da questo lavoro, è nata questa giornata di formazione dove mostrarti come costruire Portafogli impiegando Modelli Dinamici (= che si adattano)

Perchè bastano pochi accorgimenti, anche su Portafogli piuttosto semplici come questo che vedi qui sotto (dall'inizio del 2023), che combina soltanto ETF di 3 Asset Class (Azionario, Obbligazionario e Oro), ma gestisce il rischio di cambio e impiega un modello di ribilanciamento dinamico, per ottenere un risultato👇 decisamente migliore di quello che avresti ottenuto su un semplice Lazy Portfolio.


Costruire il proprio Portafoglio IN AUTONOMIA, si può fare... ma richiede qualche accorgimento in più che scegliere le 3 Asset Class di un Lazy Portfolio e ribilanciarle 4 volte all'anno (come ti hanno raccontato finora).

Vuoi scoprire quali vantaggi può offrirti l'impiego di Modelli DINAMICI nella costruzione di Portafoglio?

Vorresti iniziare a fare scelte di Investimento più CONSAPEVOLI, scoprendo che cosa funziona davvero, e SAPENDO CHE COSA FARE in ogni scenario futuro?

(perchè è proprio di questo che sto parlando, quando mi riferisco ad un Approccio Sistematico alle Scelte di Investimento)

...ma procediamo con ordine 🙂

Sabato 28 Ottobre a Verona, abbiamo trascorso un'intera giornata di formazione insieme a Luca Giusti e allo staff di QTLab, dal titolo:

Strategie per Investire, controllando il Rischio

In questa giornata insieme, ti abbiamo mostrato Strategie DIVERSE da quelle che hai usato finora.

Strategie che si basano su Modelli DINAMICI di Selezione e di Allocazione del capitale sui diversi Asset su cui dedicare di investire.

Modelli di Selezione che ti indicheranno di posizionarti su un ETF sulle Commodities, se questa Asset Class sta salendo con una certa decisione (come nel 2022)

Modelli di Selezione che ti indicheranno su quale durata investire su Obbligazionario, spostandoti da scadenze Lunghe a Brevi, o su Obbligazioni Indicizzate all'Inflazione.

Al contrario di quello che vogliono farti credere, Investire NON significa prevedere il futuro, ma ascoltare il mercato.

Se in questo momento il mercato sembra premiare un investimento sulle scadenze brevi, un modello efficace non dovrà fare altro che assecondarlo. E quando sarà il momento di spostarsi sulle scadenze lunghe, sarà il modello a indicartelo, nel prossimo ribilanciamento di Portafoglio.

Modelli di Allocazione che adatteranno la tua esposizione su ognuna di queste Asset Class, e al verficarsi di certe condizioni cambieranno l'allocazione da Risk ON a Risk OFF (evitando di mantenere una posizione su Azionario se il mercato sta scendendo come è successo nella prima parte del 2022)

Ma vediamo più in dettaglio, alcuni degli argomenti che abbiamo sviluppato in questa giornata...


IL PROGRAMMA DI QUESTA GIORNATA

Questi sono alcuni dei contenuti che abbiamo approfondito in questa giornata di formazione:

✅ Perché un approccio sistematico alle scelte di Investimento

✅ Asset Allocation Statica: i Lazy Portfolios sono ancora una soluzione possibile?

✅ Il portafoglio 40-40-20 a confronto con gli altri Lazy Portfolios: esiste un Survivorship Bias?

✅ Oltre il rendimento: parliamo della sostenibilità di un investimento

✅ Perchè il ribilanciamento periodico è così importante

✅ Cosa si intende per Asset Allocation Dinamica (e perché NON significa fare market timing)

✅ Evitare il Selection Bias (con un approccio Walk Forward)

✅ Modelli Quantitativi di Selezione

✅ La gestione del Survivorship Bias

✅ Modelli Quantitativi di Allocazione

✅ Siamo Europei che investono in Dollari: Neutralizzazione o Gestione del Rischio di Cambio?

✅ La diversificazione geografica è utile?

✅ Bitcoin in portafoglio?

✅ La gestione del Rischio di mercato: come coprirsi?

✅ Strategie in Opzioni per controllare il Rischio di un Portafoglio

✅ Comprare Azioni "a sconto"

✅ Il ciclo di vita dell’investitore: Simulazione o Proiezione?

✅ Lifetime plan: meglio un P.I.C. o un P.A.C.?

✅ Singole Obbligazioni o ETF Obbligazionari ?

✅ Il ruolo delle Obbligazioni nella Pianificazione Finanziaria

E questa volta ho voluto raccogliere una sfida...

"Mi spieghi il Modello Dinamico più semplice che c'è, che mi faccia investire su un solo ETF, che sia replicabile senza nessuna piattaforma particolare, e che riesca a fare meglio di un ETF sul mercato Azionario USA?"

Ecco qua: nell'immagine qui sotto ho messo a confronto questo Modello (linea azzurra) con un ETF su S&P500 (linea grigia), dal 2008 ad oggi.

E scorrendo con lo sguardo nel pannello a destra (che riassume le metriche di questo Modello a confronto con il suo benchmark), vedrai che in questo periodo ha registrato un rendimento medio annuo composto (CAGR) del 14.4% contro un 11.7% di un investimento su un ETF dell’S&P 500… quasi 3 punti in più di CAGR: non sono pochi!

Cosi se ti stavi chiedendo che cosa ti porterai a casa da questa giornata, ci togliamo subito il pensiero nei primi minuti...

Da questa giornata potrai portarti a casa una montagna di idee su cui lavorare e tante indicazioni utili per migliorare i tuoi portafogli da investitore. È qui il vero valore di un coso come questo ... ma se può servire a rompere ogni indugio, ora hai la garanzia che tornerai a casa da questa giornata con questo Modello da poter seguire fin da subito, senza avere bisogno di alcun strumento particolare, in completa AUTONOMIA.


A CHI SI RIVOLGE QUESTO CORSO

👉 Questa giornata di formazione NON è per tutti.

Se stai costruendo i tuoi primi Portafogli, o magari hai già letto un Libro sui Lazy Portfolios (...anche se è ancora soltanto "Teoria"), o hai seguito dei Webinar, e hai capito che sono le scelte di Asset Allocation che determineranno gran parte del risultato finale, ma senti che ancora non è tutto "chiaro", che mancano dei pezzi, e non sai da che parte iniziare...

👉 Ecco, se ti ritrovi in questo profilo, allora sei la persona che da una giornata come questa potrà portarsi a casa un valore enorme.

Se sei Investitore con una certa esperienza (non importa se con un approccio discrezionale o sistematico), e ti sembra di avere le idee abbastanza chiare, anche se talvolta senti che qualcosa "sfugge" al tuo controllo, e quando intervieni talvolta peggiori le cose, oppure se ti stai chiedendo se "questa volta è diverso" e inizi a mettere in discussione qualcuna delle scelte che hai effettuato...

👉 Allora questa giornata è pensata proprio per te, e tornerai a casa con una diversa consapevolezza ma soprattutto (finalmente) con le idee chiare su cosa fare.

❌ Se invece sei qui perché stai cercando "una dritta", un'operazione da fare, e non ti interessa "capire come si fa": vuoi solo il segnale... ecco allora questa giornata non fa per te, mi dispiace 🤷‍♂️

❌ Se sai già tutto, e credi di non avere più nulla da imparare, allora non possiamo aiutarti, mi dispiace. Probabilmente ci sono tante cose che ancora non conosci che potremmo insegnarti, ma semplicemente non possiamo farlo, perché non sei pronto per riceverle 🤷‍♂️

(scusa la franchezza, ma mi piace parlare chiaro e non voglio girarci troppo intorno...)

Se sei già bravo, ma sei sempre alla ricerca di nuove idee, hai la mente aperta e accetti anche di mettere in discussione ciò che sai, per "salire di livello", allora sei il benvenuto se vuoi partecipare a questa giornata di formazione (perchè se vuoi fare questo "salto di livello" qui sei nel posto giusto👍).

Perchè sia che tu stia iniziando, sia che tu abbia già iniziato, non hai sempre tutte le risposte... E a volte, il vero ostacolo non è ciò che sai, ma ciò che credi di sapere

👉 Cosa succede una volta che mi sono iscritto

Una volta iscritto, ti invieremo una e-mail con le indicazioni su come puoi rivedere la Registrazione integrale di questa giornata di formazione (suddivisa in 17 video per renderla più fruibile e per poterla rivedere un po' per volta, con il TUO ritmo)


ACQUISTA ORA LA REGISTRAZIONE

A queste condizioni, te la stiamo praticamente REGALANDO!


 

QUESTA OFFERTA HA UNA DURATA LIMITATA

Non credo che ci sia molto da aggiungere... questa è una giornata di formazione VERA: parliamo di 8 ore di contenuti - nulla a che vedere con qualche intervento da "fiera del trading".

E posso assicurarti che là fuori, un corso come questo, con questi contenuti (scorri in programma risalendo in questa pagina), non costerebbe meno di un migliaio di euro: a queste condizioni, credimi se ti dico che è "regalato".

Parliamo di un relatore (Luca Giusti) che non ha bisogno di tante presentazioni (se non lo conosci, allora scorri in basso questa pagina, così ti fai un'idea...)

Se sei arrivato fino qui a leggere, e non ti sei ancora iscritto, allora probabilmente parliamo di argomenti che non fanno per te 🤷‍♂️

Se invece hai compreso il valore che c'è in una giornata come questa, non stare a pensarci troppo e iscriviti subito, finché puoi farlo a queste condizioni...


OK, MA PERCHÈ COSTA COSÌ POCO? 🤔

Se ti stai domandando perchè abbiamo deciso di offrirti questa giornata di formazione a queste condizioni (...te la stiamo praticamente regalando), la risposta è che questo è il nostro modo di fare il primo passo.

Perchè se ti piace quello che vedrai in queste 8 ore di corso, se ti piace questo approccio (sistematico) alle scelte di investimento, e se guardando Luca Giusti davanti alla sala inizierai a pensare che è la persona giusta a cui affidare la tua formazione, allora questo sarà stato il nostro migliore investimento, perchè siamo sicuri che vorrai proseguire in questo percorso di crescita insieme.

C'è chi preferisce investire in campagne sponsorizzate su Facebook, per catturare la tua attenzione... noi non è così che vogliamo lavorare.

Preferiamo metterci in gioco in prima persona, IN SALA, e fare il primo passo, regalandoti contenuti di valore, perchè è soltanto così che potrai renderti conto della differenza che c'è tra QTLab e gli altri.

studenti corso trading opzioni: corso opzioni, trading in opzioni, opzioni trading, corsi opzioni, trading con le opzioni corso opzioni trading,

PERCHE' PARTECIPARE AD UN CORSO DI TRADING?
(...MA NON BASTA LEGGERE UN LIBRO ?)

Certo, se si approccia il Trading o le Scelte di Investimento, come il gioco d'azzardo o come una "scommessa" , allora non servono particolari scuole per imparare a perdere i propri soldi... ma se lo si approccia come un mestiere, allora è fondamentale scegliere il proprio insegnante, colui che possa guidarti in un percorso di crescita che affronti non solo gli aspetti Tecnici (insegnarti un METODO di lavoro), ma sopratutto come Controllare il RISCHIO, e come dovresti "stare sul mercato" (Atteggiamento).

Sono poche le professioni che si imparano da soli...
Perché il Trading dovrebbe fare eccezione?

C'è un vecchio detto che inizia con "chi sa, fa... chi non sa, insegna...". In QTLab, ogni persona che va davanti ad una sala è perché ha fatto (trading), fa (trading) e continuerà a fare (trading). E puoi stare certo che potrai fare affidamento su questa persona qualora avessi bisogno di essere affiancato con un percorso di Coaching individuale o qualora volessi ricevere le sue operazioni. In QTLab insegniamo SOLO a fare Trading o Investing basato su operatività MECCANICHE, perché sono le sole ad essere REPLICABILI, e la replicabilità è la prima garanzia di poter ottenere gli stessi risultati che otteniamo noi.

presentazione luca giusti corso trading opzioni: corso opzioni, trading in opzioni, opzioni trading, corsi opzioni, trading con le opzioni

Si può imparare a stare sui mercati part-time, imparando come gestire i propri risparmi da soli, oppure, rimboccandosi le maniche, farne la propria attività principale: qualunque sia il motivo per cui vuoi imparare a farlo, in QTLab possiamo affiancarti nel tuo percorso. Sia che diventi per te l'attività principale, o che sia semplicemente una attività part-time da affiancare alla tua attuale professione, questo può essere il mestiere più bello del mondo se fatto in un certo modo, o l'esperienza più terribile della propria vita se approcciato con superficialità o leggerezza.


 

PRIMA DI ISCRIVERTI AL PROSSIMO CORSO, CHIEDI AL TUO INSEGNANTE COSA HA FATTO NELLA VITA

Il primo decennio degli anni 2000 è stato caratterizzato dalla tante stupidaggini che ascoltavi in giro riguardo a tecniche di analisi di mai provata validità (i social erano poco diffusi, e si giravano le fiere del Trading e si leggevano i libri). corso opzioni trading,

Nel secondo decennio degli anni 2000, oltre alle stupidaggini che continuano a scrivere alcuni dei protagonisti del decennio precedente, si aggiungono anche quelle dei "nuovi Trader Sistematici" che chiamano in causa la statistica, modelli basati sulle assunzioni più errate, che pontificano su come abbiano compreso la natura dei mercati dopo un paio di anni che fanno Trading part time (perché se mollano il lavoro, si fa dura...).

Gente che a stento ha finito le scuole superiori, ma che ha letto qualche libro sul Trading, ha imparato a usare una piattaforma per fare qualche backtest, e ora ha tutte le certezze di questo mondo, si auto proclama "Master Trader" e si erge al livello di quelle stesse persone che hanno dedicato decenni alla ricerca e allo studio, producendo contributi originali e innovativi (...e che hanno alla spalle conoscenze che non basterebbe una vita per eguagliare).

Eppure eccoli qua, a pontificare che "si fa così", che "così è sbagliato", che "così non va", che "la spiegazione è questa"...

Perché non chiedi al tuo prossimo insegnante - coach - guru il suo curriculum professionale, un po’ come chiedi al medico che ti deve operare se si è laureato e se ha preso una specializzazione o all’ingegnere che ti sta facendo casa, se ha completato gli studi. Ti accorgerai che il più delle volte ti stai affidando ad uno "sciamano" o a uno che si mette in bocca la parola “statistica” a sproposito, perché "fa figo"... o semplicemente perché tu nei sai un pó meno di lui, e quando parla così, ti sembra uno bravo.

Ci sarà sempre uno che fa un post e scrive che i vaccini non servono, o che i tumori si curano con il balsamo di tigre, ma qual’è il background che ha dietro colui che fa questa affermazione? Avere letto un paio di libri o un paio di articoli su Internet non fa di te un esperto che possa contestare un medico che ha dedicato la vita a questo. Ecco, nel Trading si leggono affermazioni che quella sul balsamo di tigre qui sopra, è “scienza” a confronto.

Un bravo insegnante racconta le proprie esperienze e non le esperienze degli altri.

Non sei un bravo insegnante perché partecipi ad un corso, prendi le slide di qualcuno e da domani inizi a tenere lo stesso corso: i tuoi insegnamenti saranno vuoti. Se vai davanti ad un sala, è perchè hai qualcosa di interessante da dire, che nasce delle esperienze che hai fatto sui mercati, e dal lavoro di ricerca che hai portato avanti negli anni (e non perchè hai catturato qualche sprovveduto con una sponsorizza su facebook o con la trentaduesima e-mail del tuo funnel).


il Docente del Corso


Luca Giusti
Luca Giusti

Luca Giusti è un Trader Sistematico su Opzioni e Futures dal 2002. Laurea a pieni voti in Economia presso l'Univ. degli Studi di Modena, frequenta un Dottorato di Ricerca in Direzione Aziendale prima di diventare imprenditore. Fondatore di QTLab (Quantitative Trading LAB) dove sviluppa metodologie di Trading Quantitativo, collabora con Istituzionali in Svizzera e con un società (Da Vinci Fintech) allo sviluppo di piattaforme di analisi di dati finanziari, strategie in Opzioni e analisi di Portafogli (StrategyLAB, OptionLAB). Autore del libro "Trading Meccanico: Strategie e Tecniche non convenzionali su Azioni, Opzioni, Futures e Forex" e del libro: "Portafogli per l'investitore: le migliori strategie per investire in Azioni ed ETF controllando il rischio", entrambi editi da HOEPLI. Socio Ordinario Professional e membro del Comitato Scientifico di SIAT (la branch italiana di IFTA), è docente dei corsi di QTLab e del Master Avanzato di SIAT. Dal 2008 è relatore all’ITForum e al TOL EXPO di Borsa Italiana, ed è stato speaker in numerosi conferenze internazionali: a Dubai per TradeStation nel 2016, al convegno internazionale IFTA 2017, nel 2019 a Londra per il CME Group, e guest speaker alla MasterClass di TradeStation a Londra nel 2019 e alla Scuola di Economia e Management dell'Univ. di Torino. Easy Language Developer, i suoi indicatori e le sue strategie sono seguite da più di 1500 persone sul Trading App Store di TradeStation. E' spesso intervistato sul canale CNBC, su Le Fonti TV, scrive su Traders Magazine, FX Empire, Milano Finanza.


COM'È UN CORSO QTLAB?
CHIEDILO A CHI C'ERA...




TRADING CAMP 2023


Il concetto di Arbitraggi, declinato su diverse operatività: INTRA Market sulle Commodities, Convergence Trading sul Contango / Backwardation, Arbitraggio Statistico su Azioni, e operatività intraday con le Opzioni 0DTE e 1DTE per effettuare arbitraggi sulla Volatilità e sul Gamma (Positive Gamma Arbitrage)

 

TRADING CAMP 2022


11° edizione del Trading Camp 2022, dedicata alla costruzione e validazione di nuovi protocolli Short Strangle 2.0: oltre 50 strategie, 3 Portafogli, tecniche per una Gestione della Posizione più efficace e per ottimizzare l'impiego dei Margini. 5 giornate insieme, per quello che è stato il Camp più bello: ma senti da chi c'era com'è andata.

 

TRADING CAMP 2021


Nell'edizione 2021 del Trading Camp abbiamo lavorato alla costruzione e validazione di modelli di Trading Direzionale su Azioni e ETF, ed in particolare abbiamo approfondito come poter Gestire in maniera più efficace la posizione, impiegando le Opzioni, attraverso protocolli meccanici di Aggiustamento della posizione: senti un pò com'è andata...

 

TRADING CAMP 2020


Il Trading Camp è l'appuntamento più importante dell'anno: in queste 4 giornate insieme si crea un'atmosfera unica che non potrai mai ritrovare in nessun video corso, su un forum o su un gruppo facebook. Nel 2020 abbiamo svluppato il tema dei "Portafogli Rotazionali e Modelli Quantitativi di Investimento", e qui sotto puoi sentire com'è andata direttamente da chi c'era...

 

TRADING CAMP 2019


In questa edizione del Trading Camp 2019 abbiamo lavorato alla codifica di 20 protocolli per fare Trading Sistematico con le Opzioni su Azioni e Indici.

 

TRADING CAMP 2018


In ogni Trading Camp lavoriamo su un'operatività differente: nel 2018 abbiamo lavorato sullo sviluppo di Trading Systems IntraDay: ecco com'è andata...

 

TRADING BOOTCAMP


 

QUANT INVESTING


 

LE TESTIMONIANZE DEI PARTECIPANTI AI CORSI





 

 

 

 

 

 

 

 

ECCO CHE COSA DICE CHI HA PARTECIPATO AI CORSI DI QTLAB CON LUCA GIUSTI...